Messaggi Popolari

Scelta Del Redattore - 2019

Unilever ha appena fatto un grande annuncio che influisce sul tuo benessere

Unilever, la casa madre di mega marchi di bellezza come Dove, Nexxus, Simple, TRESemmé, St. Ives e altri, ha appena fatto un annuncio molto significativo: come parte della sua nuova Transparency Initiative, offrirà ai consumatori l'accesso a un ulteriore ingrediente di fragranza informazioni per i suoi prodotti per la cura personale.

L'iniziativa include due parti chiave: in primo luogo, Unilever farà le mosse per espandere le sue attuali liste di ingredienti di prodotto disponibili attraverso SmartLabel ™ (un'applicazione che analizza i codici a barre sui prodotti per fornirti informazioni dettagliate sugli ingredienti) per includere gli ingredienti delle fragranze nella formulazione di un prodotto superiore allo 0,01 percento (100 parti per milione). Gli aggiornamenti delle etichette dei prodotti Unilever dovrebbero essere completati entro la fine del 2018. In secondo luogo, l'azienda ha in programma di lanciare una nuova pagina Web denominata "Cosa c'è nei nostri prodotti" che offre alle persone l'accesso a spiegazioni sui tipi di ingredienti e SmartLabel, risposte a domande comuni e informazioni sull'approccio di Unilever allo sviluppo di prodotti sicuri.

Potrebbe piacerti anche: come leggere un'etichetta di prodotto 101

Quindi cosa significa per te a casa? Trasparenza molto necessaria. È stato a lungo dibattuto nelle arene della bellezza e della cura personale che gli Stati Uniti non applicano regole adeguate sull'uso delle fragranze nei prodotti cosmetici e per la cura personale, e molti professionisti della salute dicono che quando vedete "fragranza" su un'etichetta di prodotto , è il codice per "prodotti chimici miscellanei, non-buoni per te". In Europa, le regole del governo per regolamentare l'etichettatura dei prodotti sono in vigore da anni.

In un'intervista condotta da MindBodyGreen con Ken Cook, presidente e co-fondatore del gruppo di lavoro sull'ambiente, Cook ha dichiarato: "Le sostanze chimiche per la fragranza finiscono per finire dentro e sul corpo di praticamente tutti coloro che usano prodotti per la cura della persona, compresi i bambini. L'azione di Unilever è un punto di svolta per la trasparenza nel mercato dei prodotti per la cura personale e ci aspettiamo che altre importanti aziende seguano l'esempio. Questa è una vittoria enorme per il diritto di sapere dei consumatori. Potrebbe non succedere durante la notte, ma le azioni spartiacque di Unilever eserciteranno un'enorme pressione sul resto del mercato per rispondere e rendere molto difficile per le altre aziende continuare a proteggere i loro ingredienti dai consumatori ".

Guarda il video: Industrial Ecology and Sustainable Engineering. Lets Talk Symposium. SKF (Agosto 2019).