Messaggi Popolari

Scelta Del Redattore - 2019

L'ONU vuole che tutti ne mangiano di più

Mentre il mondo della perdita di peso è in fermento per parlare del calo di 26 libbre di Oprah usando Weight Watchers, l'Organizzazione per l'alimentazione e l'agricoltura delle Nazioni Unite (FAO) ha un piano per farti mangiare più sano e aiutare l'intera catena alimentare in il processo, tornando alle origini mangiando legumi.

Potrebbe piacerti anche: gli 8 reclami nutrizionisti ascoltano di più

Con il 2016 come anno internazionale dei legumi, la FAO è impegnata a sensibilizzare l'opinione pubblica sui benefici nutrizionali di cose come lenticchie, fagioli, piselli e ceci (altrimenti noti come impulsi). Mentre mangiare in modo sano potrebbe non sembrare una preoccupazione automatica dell'ONU, c'è un altro motivo, uno che fa parte della produzione alimentare sostenibile mirata alla sicurezza alimentare e alla nutrizione: poiché le leguminose sono leguminose che hanno proprietà di fissazione dell'azoto, possono effettivamente contribuire ad aumentare la fertilità del suolo e avere un impatto positivo sull'ambiente.

"Non sentiamo il termine 'impulsi' troppo spesso, quindi questa è sicuramente una mossa interessante, anche se più nutrizione agricola / globale in natura", dice la nutrizionista delle celebrità Paula Simpson. "Sappiamo che i benefici sulla salute nutrizionale delle proteine ​​e dei legumi vegetali sono una fonte di amminoacidi, fibre, vitamine e minerali a tutto tondo e nutriente per sostenere tali benefici per la salute".